fbpx

Applicazioni e privacy by design: quello che devi sapere

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Sempre più spesso, le aziende, decidono di sviluppare applicazioni dedicate per la propria attività. Realizzare app “su misura” riguarda tutti i settori che offrono prodotti o servizi online.

Dai generi alimentari, agli abiti e scarpe, dall’elettronica ai settori dell’intrattenimento, come piattaforme per streaming di video, riproduzione di brani musicali e casinò online.

Questo passaggio, consente di presentare al meglio i propri servizi rendendoli adatti alla fruizione da parte di dispositivi mobile.

Ma, è anche un’importante aggiunta al proprio ventaglio di opportunità. In termini di innovazione.

App per piattaforme digitali

Il settore dell’intrattenimento è quello più incline allo sviluppo di applicazioni per le proprie piattaforme.

Gli utenti siano a loro agio ad accedere a contenuti e servizi tanto da casa quanto in movimento. Sia da laptop, da PC fisso, smartphone o tablet.

App per piattaforme digitali

Le applicazioni rappresentano una grande comodità. Netlix, colosso dello streaming video, ha ben compreso questo andamento provvedendo a realizzare applicazioni adatte alla fruizione da dispositivi mobile. In questo modo, gli utenti iscritti, possono fruire di servizi analoghi sia da computer, da smartphone o da tablet.

E per le applicazioni dedicate alla riproduzione di musica? Vale lo stesso discorso. L’uso tramite smartphone è sempre più gettonato. Sui mezzi di trasporto o durante i tragitti in auto, mentre di svolge esercizio fisico. Ascoltare musica, o podcast, è sempre più una “tendenza mobile”.

Come decidere che applicazione scaricare, quando la scelta è ampia?

Qui che entrano in gioco i siti “comparatori”, che permettono di confrontare le diverse opzioni.

Le applicazioni per comprare da mobile

Il passo successivo per gli e-commerce, è quello di affidarsi alle applicazioni. Sia che si tratti di grandi catene sia di piccole attività.

Le applicazioni, tendono a semplificare le operazioni di acquisto da parte degli utenti.

Spesso, per favorire il download della propria applicazione, vengono forniti codici sconto o bonus per chi la scarica. Questo tipo di vantaggio riguarda ogni settore.

Applicazioni per comprare da mobile

Gli utenti sono ormai abituati a “scorrere” volantini e cataloghi direttamente dal proprio smartphone. Il rischio, però, è che non vengono scaricate ulteriori applicazioni avendone tante a sua disposizione. Spetta all’azienda creare contenuti coinvolgenti e fornire incentivi e promozioni per mantenere vivo l’interesse ad utilizzare l’applicazione.

App mobile e privacy by design

Anche il settore delle applicazioni è stato interessato dalla rivoluzione “privacy by design”.

“Privacy by design” significa adottare adeguate misure tecniche e organizzative per dare attuazione concreta ai principi della protezione dei dati personali.

L’obiettivo della “privacy by design” è mettere le persone al centro. Dare alle persone, e alle aziende che li trattano, il controllo dei loro dati. Assicurando la tutela dei loro diritti.

Colossi come Apple o IKEA hanno abbracciato questa rivoluzione, cercando di comunicare l’unico vero punto di forza rispetto ai loro competitor. La privacy, appunto.

Purtroppo, la consapevolezza del tema privacy e sicurezza, nel campo degli sviluppatori di app, è ancora praticamente assente.

Un recente studio di Cisco (From privacy to profit, 2020) mostra che su un campione di circa 2.800 aziende, la maggioranza ha riscontrato un ritorno economico positivo degli investimenti in privacy.

In Italia, il ritorno è pari a circa 2,4 volte l’investimento. La privacy non è più soltanto una questione di compliance, ma un vero e proprio motore di mercato.

App mobile e privacy by design

Le aziende che commissionano lo sviluppo di un’applicazione, tratteranno dati personali come titolari del trattamento. Su queste aziende ricadranno quindi tutti gli obblighi derivanti dal GDPR e leggi nazionali.

Chi riuscirà a rinnovare il proprio business model, aprendo le proprie porte a figure professionali in grado di guidare la rivoluzione privacy-centrica, avrà indubbiamente un margine competitivo negli anni a venire.

Hai bisogno di aiuto per sviluppare un’applicazione a norma di legge? Contattaci, possiamo aiutarti. Insieme, troveremo la soluzione più idonea alle tue esigenze.

Poniamo l’attenzione a quanti e a quali dati una app può trattare e come vengono trattati. Inoltre, sottoscriviamo condizioni d’uso chiare per l’utente, inserendo sempre una privacy policy.

Condividi su:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal blog:

Web: perché non ne puoi fare a meno?

45 minuti per scoprire come il web ti può aiutare a sviluppare la tua attività. Partecipa all’evento gratuito in streaming, il 27 novembre alle ore 16:00 riservato alle aziende e agli imprenditori del Ticino.

Leggi Tutto »

Cybercrime: quanto costa ad un’azienda?

La sicurezza informatica è un aspetto di assoluta importanza all’interno di tutte le tipologie di business. Ogni violazione dei dati costa in media all’azienda 3,86 milioni di dollari a livello globale e 2,90 milioni di euro in Italia.

Leggi Tutto »
Gli ultimi annunci di lavoro

Sistemista Windows

Una buona conoscenza del sistema operativo Windows Server (Client e Server, ADDS,DNS,DHCP) e una conoscenza di base del sistema operativo Linux. Richiediamo inoltre una conoscenza discreta di networking.

Leggi Tutto »

Networker Senior

Siamo alla ricerca di persone appassionate e con tanta voglia di mettersi in gioco, che abbiano esperienza come networker senior e che siano in grado di progettare e realizzare nuove infrastrutture

Leggi Tutto »