fbpx

Installazione di reti aziendali: dalle tipologie alla sicurezza

L’installazione di reti aziendali è una fase di networking fondamentale, poiché permette di creare una rete di telecomunicazioni digitali che consente alle varie componenti attive come pc, server o router di condividere risorse.

Possiamo definire due dispositivi “in rete” quando sono in grado di scambiare informazioni l’uno con l’altro indipendentemente dal fatto che siano collegati direttamente tra loro. Questi collegamenti possono essere veicolati tramite un supporto fisico, come ad esempio un cavo di rete, o wireless, il wi-fi.

Da cosa è composta una rete

La rete aziendale è costituita da tutti i dispositivi addetti alla ricezione, trasmissione o gestione dei flussi di informazioni che corrono sulla rete.

  • Scheda di rete
    È un componente hardware che permette al dispositivo sul quale viene installata, di accedere alla rete fisica o wi-fi in base alle proprie caratteristiche.
  • Ripetitore
    È un dispositivo elettronico che, ricevuto un segnale di rete, ne rimuove il “rumore”, lo rigenera e lo ritrasmette amplificandolo. Nelle moderne infrastrutture in fibra i ripetitori possono essere collocati anche a centinaia di chilometri di distanza.
  • Switch
    È un apparecchio che connette tra loro diversi device e smista i pacchetti di informazioni all’interno di una rete. Lo switch riceve i pacchetti di dati e li indirizza ai dispositivi ad esso collegati.
  • Router
    È un device che trasmette informazioni tra reti interconnesse.
  • Modem
    È un dispositivo che converte segnali analogici di una linea telefonica in segnali digitali elaborati da un computer, e viceversa, permettendo la comunicazione tra i due sistemi.
  • Firewall
    È un sistema di sicurezza di rete che monitora e filtra i segnali in entrata e in uscita da una rete, secondo parametri prestabiliti. È importante per la sicurezza delle reti, ed è spesso considerato la prima linea di difesa dai tentativi di intrusione.

Installazione reti aziendali: le tipologie

Per ogni tipo di attività è fondamentale avere una rete aziendale, in quanto consente di condividere le risorse dei sistemi informatici, abbattere i costi e ridurre i tempi di lavoro.

Prima di procede con la progettazione e installazione di reti aziendali, bisogna conoscerne le principali tipologie:

  • LAN
    Acronimo di Local Area Network, questa tipologia di reti fa riferimento ad un sistema di connessioni tra dispositivi distribuiti su un’area geografica limitata, ad esempio una casa, un’azienda, una scuola. Una delle caratteristiche distintive delle reti LAN è l’alto grado di trasmissione, e soprattutto il fatto di non dover dipendere da alcun provider per la circolazione dei dati al suo interno.
  • MAN
    Significa Metropolitan Area Network. Questa rete è la “sorella maggiore” della LAN e attraversa città e aree metropolitane per distanze fino a 100 km. La rete MAN si serve della fibra ottica per connettere tra loro più reti LAN.
  • WLAN
    Una Wireless LAN, è una configurazione di rete locale che poggia su una connessione wi-fi invece che su una connessione fisica dei device attraverso dei cavi. Il suo principale vantaggio è quello di dare la possibilità agli utenti di muoversi nello spazio coperto dalla rete.
  • WAN
    È l’abbreviazione di Wide Area Network. Queste reti si estendono su grandi aree geografiche, come città, regioni o state e, in alcuni casi, attraversano interi continenti. Sono utilizzate in ambito professionale e possono essere pubbliche, gestite da Internet provider, o private, configurate soprattutto dalle aziende. La WAN più famosa e più grande è Internet, una rete mondiale di reti di computer.
  • VPN
    Sta per Virtual Private Network ed è una connessione sicura tra un dispositivo ed internet. È una rete privata che permette di inviare traffico dati attraverso una connessione criptata a un server esterno, successivamente viene poi inviato a internet.

I 3 punti chiave nella progettazione di reti aziendali

Quando parliamo di networking, la valutazione sbagliata delle caratteristiche della rete aziendale in fase di progettazione può compromettere il risultato finale o mostrare le sue mancanze sulla lunga distanza. Ecco di cosa devi tener conto:

Dimensioni

Non accontentarti di una rete aziendale che soddisfi le necessità di oggi. Progettare una rete aziendale nell’ottica di una crescita è molto più economico che doverla espandere in un secondo momento. Considera la distribuzione degli spazi; la posizione dei reparti e delle risorse che li occuperanno. Pensa ai tuoi collegamenti di networking con uno sguardo verso il futuro, e alla crescita a cui la tua azienda andrà incontro.

Topologia

La topologia di una rete è la logica secondo la quale i diversi apparati vengono collegati tra loro e dipende direttamente dall’organizzazione dell’azienda. Tieni sempre presente che non esistono due aziende uguali, allo stesso modo non esistono neanche due reti aziendali uguali. Stabilire la topologia significa ragionare su come le informazioni vengono archiviate, dove e da quale punto della rete sono accessibili.

Intervenire sulle reti aziendali

La progettazione, la configurazione e l’installazione di una rete richiedono la conoscenza della componente fisica, come il cablaggio degli ambienti, o il posizionamento degli access point e di quella più tecnica, come la configurazione degli apparati. Le soluzioni di networking momentanee possono sembrare efficaci nel breve periodo, ma rischiano di complicare l’infrastruttura quando si risolvono in aggiunte per “tamponare” una problematica.

Come creare una rete aziendale

Mettere in comunicazione più computer tra loro in ambito lavorativo, può essere comodo sia per facilitare le comunicazioni e renderle più rapide, sia per facilitare le condivisioni di documenti e file.

Una buona rete permette di accedere a documenti condivisi, stampanti e scanner comuni, a videocamere di sorveglianza e, ovviamente, a Internet da computer, notebook, tablet e smartphone. Tutto questo grazie a pochi dispositivi che sono alla portata di tutte le tasche.

Nell’ufficio di qualunque dimensione è sempre consigliabile privilegiare la connessione cablata e lasciare il Wi-Fi per i dispositivi mobili e per le postazioni che non sono raggiunte dal cavo. Quello che essenzialmente occorre per creare una rete aziendale sono dei computer, un firewall, un router, uno switch da almeno 24 porte, un access point e un NAS. E il gioco è fatto.

Un hub o uno switch smisteranno tutto il traffico tra i computer e con il web; la connessione può essere sia via cavo che wireless.

La mia rete aziendale, è sicura?

Una rete aziendale deve, essere sicura. In termini di sicurezza informatica, però, ti stupirà sapere che in molti casi non è così.

La rete aziendale diventa “sensibile” in termini di protezione quando vengono caricati dei dati negli storage. Una rete priva di informazioni non è interessante dal punto di vista di chi muove l’attacco. Puoi far fronte alle vulnerabilità sul lato tecnologico concentrandoti sull’infrastruttura e sulle componenti software.

Oggi esistono programmi dedicati esclusivamente alla sicurezza delle reti che hanno dimostrato risultati eccellenti nel limitare le intrusioni. Sono alleati preziosi per arginare le ondate di attacchi subiti quotidianamente.

Tuttavia, le aziende continuano a subire intrusioni. Perché?

Perché il punto debole della rete aziendale sono gli utenti. Sottovalutare l’errore umano significa esporre l’azienda a dei rischi concreti. Ad aggravare la situazione, pesa la scarsa formazione che viene data a coloro che operano al “confine” della rete: chi gestisce le caselle di posta generiche, o chi ha a che fare con contatti provenienti dall’esterno.

Nella sicurezza aziendale, il punto debole delle reti aziendali sono spesso gli utenti.

Come intervenire sulla sicurezza

La sicurezza informatica, proprio perché si confronta con le macchine e con l’uomo, è una materia multidisciplinare. Soluzioni tecnologiche ed educazione sono le parole chiave.

Abbiamo scelto i nostri partner in relazione a come approcciano questi temi, quanta importanza gli attribuiscono, e quali soluzioni propongono.

Gartner li ha identificati rispettivamente come Leader nel settore della Sicurezza Informatica (Cisco), e Visionary (Sophos) per la capacità di anticipare le evoluzioni del settore.

La collaborazione che ci lega a questi due Brand non si limita alla proposta delle soluzioni tecniche ma è anche un continuo scambio di informazioni, un rapporto di aggiornamento costante.

Richiedere un intervento sulla tua rete in un ambito così delicato, significa esporsi ad un occhio indagatore. Superare questo ostacolo è compito nostro. Lo facciamo nel modo più chiaro; dimostrandolo sul campo. Guadagnare la tua fiducia è il primo passo per poter intraprendere un’analisi e stabilire una strategia.

Parla con uno dei nostri esperti

Prenota un colloquio telefonico
con uno dei nostri specialisti in reti aziendali.

ITCore Business Group

Il centro nevralgico dell’ecosistema ITCore. Verticalizzato sulla Formazione, ERP, CRM, Database e prodotti proprietari.

Svilluppo Applicazioni Web, siti web e tecnologie per la Cyber Security.

Tecnologie per la protezione dei dati sensibili. Soluzioni di Log Management e sistemi Antispam.

Strategie operative e organizzative per aziende che crescono. Consulenze in ambito Legal, Tax e Job.

Easycore

La divisione di Assistenza Tecnica, Manutenzione delle Infrastrutture Informatiche delle piccole imprese.

Il partner ideale per le soluzioni legate alla Connettività e all’Assistenza sui prodotti informatici della tua azienda.

Progettazione di Ambienti Casa e Lavoro di nuova generazione. Smart, Connessi e Sicuri.

Internazionalizzazione, Finanza Agevolata, Gestione della Crisi Aziendale, Privacy, Classificazione, Rating e Modelli Organizzartivi.

Cloud, Data Center e Virtualizzazione. Sviluppo Software e progettazione delle attività di Cloud Brokering.

Facility Management per le aziende che vogliono espandere il loro business oltre le frontiere nazionali con un supporto affidabile.

Soluzioni Reti VLAN, Reti VOIP e Centralini Telefonici di ultima generazione per ogni tipo di realtà aziendale.

Un catalogo prodotti e servizi interamente dedicato alla protezione anti contagio di persone e luoghi di lavoro.