Security Support

3 è il numero perfetto!

3 sono i moduli che contraddistinguono il Security Support: IT Security Asset, Legal Security, BrainWall. Il Security Support è pensato per chi vuole farsi supportare da professionisti riconosciuti per fare un’analisi dell’esistente in relazione alla sicurezza e apporre modifiche e migliorie sulla struttura ed inoltre, per diventare compliant al Regolamento Europeo (GDPR).

Per ogni modulo un protagonista e un palcoscenico differente: IT Security Asset vede come protagonista lo Specialista IT che lavorerà faccia-faccia col Responsabile IT; il Legal Security con un Consulente Privacy (Legale) rivolto al Responsabile IT o al Responsabile del trattamento dei dati (DPO) ed infine il BrainWall, il passo che non tutti fanno: un Coach, esperto che vi guiderà alla difesa della vostra mente, al fine di evitare il famigerato click sulla mail sbagliata!

IT Security Asset

Il modulo Security Asset prevede un monitoring dell’infrastruttura attraverso l’installazione di un POV Cisco e di ARCA, un device basato su tecnologie proprietarie. I report generati indicheranno il livello di sicurezza secondo i parametri dell’indice ISAR (IT Security Asset Report). Di pari passo all’attività di analisi, verrà sottoposto al cliente un questionario composto da molteplici domande volto ad individuare le specifiche dell’infrastruttura da un punto di vista più organico. Il risultato dell’Asset produrrà un Report con indice ISAR che permetterà di valutare la compliance dei diversi sistemi.

Legal Security

Il modulo Legal Security fornisce al cliente il know how necessario per comprendere e gestire le nuove disposizioni in materia di trattamento e sicurezza dei dati. Le normative introdotte da maggio 2018  verranno affrontate con l’aiuto di uno specialista in materia di privacy e GDPR. L’attività sarà seguita da un legale che terrà un corso di formazione inerente le nuove disposizioni, le modalità di adeguamento ai requisiti richiesti dal GDPR e l’analisi delle eventuali soluzioni adottabili per risultare in regola con i parametri richiesti. Se acquistato in bundle con il modulo IT Security Asset, il modulo Legal Security copre anche l’aspetto normativo della reportistica tecnica dell’indice ISAR.

BrainWall

Il modulo BrainWall sposta il focus della sicurezza dagli apparati informatici e i sistemi legislativi, alla persona; attraverso una sessione di un allenatore mentale su come evitare le più comuni strategie di Social Engineering. Per quanto “blindata” una rete può essere facilmente violata a causa di un semplice errore umano. L’utente è l’anello più debole della catena. Il primo step sarà la somministrazione di un test di valutazione psicologica basilare ai partecipanti in grado di fornire una base di partenza. Nella seconda fase un esperto di Social Engineering terrà una sessione di coaching per porre le basi di una formazione Anti-Social Engineering e Anti-persuasione.

Per informazioni rivolgersi a security@itcoregroup.com – security@itcoregroup.ch